´╗┐Gestione pratiche di finanziamento

´╗┐

Cliente. Azienda specializzata nel finanziamento a privati mediante le formule della “cessione del quinto dello stipendio” e del “prestito personale”.

Esigenza. Possibilità di poter gestire le pratiche di finanziamento solo con documentazione digitale, a cui gli operatori hanno accesso tramite un software web dedicato.

Soluzione.

  • I mediatori creditizi operanti sul territorio inviano all'azienda i documenti, necessari per istruire la pratica, in modalità multi-canale:email, posta, posta, fax.
  • Per la ricezione dei documenti, il cliente ha predisposto diverse caselle email e diversi numeri di fax, in modo da poter incanalare la documentazione in entrata in base alla tipologia di finanziamento (se "tipo finanziamento" = "cessione del quinto", la casella email è la seguente: ___). Evolve sfrutta questa informazione per attivare degli automatismi software al fine di pre-assegnare in modo automatico documenti da lavorare all'ufficio/operatori che gestiscono quel tipo di pratica.
  • Evolve intercetta tutti i flussi documentale in arrivo dai mediatori
  • Classificazione del singolo documento: "Carta di identità", "Codice fiscale", "CUD", ecc.
  • Estrazione dei dati dai documenti: "Cognome Nome" (del titolare), "Scadenza" (se il documento ha una scadenza), ecc.
  • Implementazione del workflow di lavorazione della pratica, all'interno del software web dedicato. La pratica può assumere diversi stati: "Lavorata", "Sospesa", "Rifiutata", ecc.
  • Stoccaggio di particolari documenti cartacei delle pratica, e in particolare): Cambiali, Contratti, Deleghe


Benefici.  Gli operatori lavorano solo con documenti digitali: quindi, più ordine sulle scrivanie, data la minor quantità di carta utilizzata. I dati e le informazioni contenute nei documenti ricevuto (ad esempio, “La data di scadenza di una Carta di identità”) sono già disponibili all’interno del software di lavorazione pratiche del cliente. Diminuzione della percentuale di errori. Esternalizzazione della gestione dei CDP. Gli operatori si concentrano sull’attività core, senza essere distratti da, e dedicare tempo a, attività a non valore aggiunto (quale il data entry di dati a sistema).